Comunità spirituale delle Orisha - energie della natura

ORISHA SPECIALI

 

 

AKOGUN – dio della magia superiore, della guarigione, della visione e dell'evoluzione nel senso della capacità di manipolare le piante e di curare; il suo ruolo è di aiutarci a migliorare la comunicazione con il mondo spirituale, sia con la meditazione sia durante il momento di accoglimento della nostra Orisha.

Colore: rosso e bianco 

 

IBOROSIA – divinità che ci aiuta a proteggere la nostra personalità, la nostra spiritualità, che aumenta la protezione del nostro Orì e che ci garantisce la buona sorte nella nostra scelta spirituale.

 

OMOLU' & BURUKU' – divinità di duplice energia: maschile e femminile, si occupa della convivenza tra queste due energie, attiva la forza e la consapevolezza, e aumenta la nostra responsabilità per le proprie azioni spirituali nel campo della magia e della medicina.

Colore: blu e bianco

 

IROKO – è un albero sacro, sul quale si radunano le Iya-mi (energie universali). Questo albero sacro, questa energia, rappresenta il principio della spiritualità, della lunga vita, della saggezza, della purificazione, dell'armonia, rende possibile il collegamento tra il nostro Egbè (fratellanza spirituale), le Iya-mi e l'intera Abikù spiritualità. Iroko è sempre presente quando si svolge l'Ebò (purificazione spirituale), in quanto guida e protettore spirituale.

 

ALABE' – è un'Orisha per tutti coloro che realmente desiderano praticare la responsabilità spirituale – diventare sacerdoti e sacerdotesse. Si tratta di un rituale, di un'iniziazione durante la quale le mani, il corpo e l'energia vengono benedetti per svolgere il lavoro di sacerdote (divinazione, ebò, offerte), e fornisce la forza e la capacità necessari per la cura del corpo umano, dell'anima e dei sentimenti. 

 

KORI – divinità della fertilità, protettore dei figli – soprattutto dei figli Abikù e di quelle persone adulte che si sono perse nella vita, che sono senza una direzione giusta. Kori è un'energia collegata alla salute, alla felicità, alla gioia, alla fertilità.

 

OGHE' – divinità che viene celebrata per raggiungere »un carattere migliore«, per un'integrazione sociale e spirituale; ci rende più coerenti, aumenta la capacità di interazione e di sviluppo delle capacità ricevute durante le iniziazioni. Si tratta di un'Orisha vitale per la difesa, per la giustizia, aumenta la nostra impulsività e la nostra capacità di celebrare meglio le nostre Orisha.  

 

OKO' – è un'energia collegata alle Iya-mi, all'agricoltura, alla lavorazione del suolo; tramite la celebrazione di questa Orisha si lavora meglio con la spiritualità, si ottiene risultati e capacità migliori nelle divinazioni, nelle terapie, pertanto sono in molti a celebrare questa Orisha.

 

OLODE' – questa energia è la madre della Terra intesa come pianeta; benedice il nostro destino e il nostro lavoro – la nostra missione su questa Terra. Viene utilizzata quando c'è bisogno di unificare le energie del cielo, delle stelle, delle piante, degli animali...Con questa energia si può manipolare in modo positivo la nostra vita e si può aumentare la capacità di ottenere le trasformazioni necessarie nell'Orì dei nostri clienti.

 

ONILE' – è terra intesa come suolo, è una divinità che viene invocata in tutti i rituali e del quale il significato completo non è descrivibile. E' l'unica iniziazione durante la quale si viene iniziati contemporaneamente su due livelli dell'esistenza, in quanto oltre il corpo fisico-spirituale viene iniziata anche la nostra ombra. Onilè viene invocata per la salute delle persone e del pianeta.

 

ORO' – è uno dei culti degli antenati; si utilizza per purificare le negatività ereditate dagli antenati, sia durante l'iniziazione che durante l'Ebò. Lo stesso vale per la purificazione dell'ambiente interno che esterno, è l'energia parallela a quella di Egungun. Con l'iniziazione in questa Orisha si ottiene la benedizione per operare con gli antenati e la capacità di manipolare numerose energie collegate al nostro destino. Orò è anche l'energia che ci aiuta a rivitalizzare e a conservare la nostra energia vitale, ad ottenere la tranquillità e l'armonia nella nostra spiritualità.

 

AGHEMO' – è un'Orisha di molteplici energie e significati collegati alla giustizia, alla medicina, alla magia, è il simbolo della trasformazione e della forza dell'ashè (energia di realizzazione). Si tratta di un'iniziazione di grande importanza per la nostra riconoscibilità spirituale.

 

OKE' – dea della purezza, dell'espressione della natura – delle montagne. L'Orisha Okè è considerata come la pietra di Obatalà e rappresenta un carattere che non molla. Le persone nate con il sacco amniotico intatto oppure quelle con il corpo segnato in qualche modo durante il parto devono venerare questa Orisha.